Verbale Assemblea Ordinaria e del Consiglio Direttivo

17-03-2016

Corso sull'arte del nostro socio Piero Trupia on-line sul sito della RAI:

http://www.arte.rai.it/articoli/il-significato-del-bello-secondo-piero-trupia-verso-il-convegno-aif-di-palermo/26285/default.aspx

Nasce il “Blog di Arte e Scienza”
Un nuovo strumento di comunicazione per l’Associazione

Cari Associati,
ho il piacere di annunciarvi la disponibilità on-line del Blog di Arte e Scienza, al quale si potrà accedere sia dal sito dell'Associazione sia direttamente tramite l'URL:

 https://artescienzablog.wordpress.com/

Della sua costituzione si era deliberato nell'assemblea del 17 marzo 2016, su proposta della socia Isabella De Paz.

Il Blog di Arte e Scienza non è sostitutivo in nessun modo della rivista telematica ArteScienza, che è regolarmente registrata presso il Tribunale Civile di Roma con un proprio ISSN e che, per ciò stesso, protegge la proprietà letteraria degli articoli e dei saggi in essa pubblicati.
Il Blog di Arte e Scienza risponde a esigenze diverse, avendo l'ambizione di offrire ai soci di "Arte e Scienza" un'opportunità di partecipazione in più,  ponendo a loro disposizione uno spazio web interattivo nel quale poter discutere sia di temi concernenti l'Associazione sia di temi di attualità, stabilendo un dialogo aperto alla Redazione e ai lettori. .
Elenco brevemente, per maggiore chiarezza, le differenze fra la rivista ArteScienza e il Blog di Arte e Scienza.

  1. La rivista ArteScienza è pubblicata in due numeri semestrali e ospita un numero ristretto di articoli e saggi di elevato contenuto culturale interdisciplinare. Il Blog di Arte e Scienza è invece sempre accessibile per ospitare brevi articoli e commenti.
  2. La rivista ArteScienza pubblica soltanto gli articoli in linea con le sue direttive editoriali e che siano stati approvati dalla Redazione e dal referee designato. Il Blog di Arte e Scienza pubblica invece articoli anche su temi di attualità, oltre che su temi pertinenti le attività e finalità culturali dell'Associazione. Gli articoli pubblicati sul Blog non sono soggetti a nessun comitato scientifico ma soltanto all'opera di moderazione del responsabile del Blog, che ne verifica il rispetto del decoro.

Potranno scrivere articoli sul Blog di Arte e Scienza soltanto le persone che ne facciano richiesta esplicita al responsabile, che dovrà autorizzarne la natura di "autori". Tutti invece potranno inserire commenti e osservazioni sugli articoli pubblicati.
Il responsabile tecnico del Blog è il nostro socio ing. Raffaele Perrotta, realizzatore del Blog stesso. Il responsabile editoriale del Blog è, invece, la nostra socia dott.ssa Isabella De Paz, giornalista professionista.
Gli Associati sono invitati a fare proposte di modifica del Blog, sulla cui realizzabilità tecnica si pronuncerà Raffaele Perrotta.


 

 





 

Segnaliamo l'uscita del libro del
Vicepresidente della nostra Associazione

Luigi Balis Crema

Da Ala Littoria ad Alitalia

Roma, UniversItalia, 2014

L’Italia fu l’ultima, fra le nazioni europee, a dotarsi di un’aviazione commerciale per diversi motivi: dipendenza dall'industria aeronautica estera, mancanza di organizzazione, la sua situazione politica e sociale alla fine della Prima Guerra Mondiale che, nonostante la vittoria, era drammaticamente segnata da un peggioramento delle condizioni di vita delle classi popolari già duramente provate dal conflitto. Gli Autori ripercorrono con rigore e passione professionale, il complesso iter storico del trasporto aereo in Italia, dalla nascita delle compagnie aeree private alla prime nazionalizzazioni di Ala Littoria fino all’attuale situazione di Alitalia. Una iniziativa editoriale di grande attualità che riempie un vuoto nel panorama editoriale italiano.

Luigi Balis Crema - Laurea in Ingegneria Elettronica e in Ingegneria Aerospaziale. Già professore ordinario di Strutture Aeronautiche nell’Università “Sapienza” di Roma. Ha tenuto diversi corsi per la Scuola di Ingegneria Aerospaziale e per la Facoltà di Ingegneria della “Sapienza”. Autore di più di 150 pubblicazioni scientifiche presentate a congressi internazionali o su riviste specializzate. Ha partecipato a diversi programmi di ricerca nel settore aerospaziale e a contratti di interesse industriale nel settore aeronautico e spaziale.

Antonio Castellani - Ricercatore e docente di Ingegneria Aerospaziale, ha condotto numerose inchieste di incidenti aerei anche a livello internazionale. Per più di trent’anni è stato Segretario Generale dell’Associazione Italiana di Aeronautica e Astronautica (AIDAA). È autore di diversi libri di divulgazione aeronautica, uno dei quali vincitore del V Premio letterario aerospaziale (2003).